News

LE ULTIME NOVITA' DAL MONDO SCUOLA MA.NO

Una visita..."magica"

Mobirise

Oggi, mercoledì 9 giugno, nel cortile dell'istituto il mago Dylan ha regalato un fantastico spettacolo di magia a tutti i bimbi della scuola dell'infanzia. 
Un'ora di stupore e divertimento per i nostri piccoli alunni.

Sr Emma tra noi...

Mobirise

Giovedì 3 giugno nel cortile dell'istituto i bambini della scuola primaria hanno accolto con un canto Sr Emma, l'ispettrice in visita al nostro istituto.

Giochi matematici del Mediterraneo

Mobirise





Facciamo i complimenti alla nostra Sara, alunna della 3^ C che, dopo aver conquistato l'ammissione alla fase nazionale dei giochi matematici del Mediterraneo, si è classificata 11^ su 31 partecipanti.
Brava Sara!!!!

Le prime ringraziano i nonni di tutti...

Mobirise

A conclusione della settimana del grazie i bambini di prima si sono recati presso la casa di riposo San Francesco.
Nel cortile della dell'istituto con un canto e dei cartelli hanno detto il loro grazie a tutti i "nonni" ospiti della struttura.

 Messa per Maria Ausiliatrice

24 MAGGIO 2021

Mobirise

Il 24 maggio, presso la palestra dell'istituto è stata celebrata la messa in onore di Maria Ausiliatrice.
Evento che ha visto coinvolti tutti i bambini della scuola primaria.

 Un cero per Maria Ausiliatrice

Mobirise

In occasione della festa di Maria Ausiliatrice i bambini della scuola primaria si sono recati presso l'Istituto San Lorenzo con un compito ben preciso.
Tutti gli alunni delle scuole Salesiane di Novara hanno portato presso il santuario una candela.
Tutte quale candele verranno fuse insieme per creare un unico cero che verrà acceso domenica 23 maggio nel cortile dell'istituto.

Progetto continuità

SCUOLA DELL'INFANZIA

Mobirise

Anche quest'anno i bambini più grandi della dell'infanzia hanno iniziato il progetto "continuità". Un piccolo cammino che li aiuterà a conoscere la nuova realtà che vivranno a settembre: "la scuola primaria".
Il pomeriggio del venerdì, quando gli alunni della scuola primaria non sono presenti a scuola, i più piccoli, una sezione alla volta, guidati da Suor Marina, esplorano gli ambienti della scuola primaria e in una delle classi provano come si sta seduti sui banchi "grandi" a lavorare.

Un albero per la vita...

Mobirise

In occasione della Prima Comunione dei loro alunni le insegnanti di 4^ Monica, Orietta e Sara hanno deciso di festeggiare in modo molto speciale.
Tutti bambini hanno ricevuto in dono un braccialetto con ciondolo raffigurante l'albero della vita e, insieme alle loro insegnanti,  hanno piantato un albero di mele nel giardino della scuola.
Un modo originale e significativo per festeggiare una tappa fondamentale della crescita di questi bambini.

Giochi matematici del mediterraneo

Mobirise

Sono finalmente arrivati i risultati della fase regionale dei Giochi Matematici del Mediterraneo a cui hanno partecipato, dopo aver conquistato la qualifica alla fase d'istituto, sei dei nostri alunni.
Con grande orgoglio, oggi in palestra, abbiamo festeggiato Sara alunna di 3^C che, avendo conquiastato la qualifica, parteciperà alla fare nazionale che si terrà il prossimo maggio.
Un grosso in bocca al lupo da parte di tutta la scuola!!!

Dicono di noi....

Mobirise

Un grazie di cuore a tutte le famiglie della primaria e dell'infanzia per la generosità dimostrata. L'impegno di tutti ci ha permesso di offrire alla associazione ANGSA € 840,00 per il sovvenzionamento delle terapie delle persone autistiche.

1° incontro di quaresima

Mobirise

La scuola dell'infanzia ha iniziato un cammino che durerà tutto il periaodo di quaresima e che aiuterà i nostri piccoli alunni a prepararsi alla Pasqua.
Il primo incontro, svoltosi in chiesa questa settimana, ha introdotto loro la parabola "La pecorella smarrita"

Le olimpiadi di Don Bosco

Come da tradizione, nonostante la situazione sanitari, anche quest'anno la scuola dell'infanzia non ha rinunciato alle sue "OLIMPIADI DI DON BOSCO".
Una formula diversa di giochi  che hanno consentito ai bambini di conquistare punti per la pripria sezione, punti con i quali è stata stilata la classifica che vede vincitrice la sezione gialla.

Il sindaco all'infanzia

Eccoci pronti per scoprire un nuovo mestiere!
Dopo quello del dottore eccone un altro completamente diverso: il sindaco!
I'insegnante d'informatica dell'istituto in qualità di sindaco di Romagnano Sesia ha fatto visita ai bambini spiegando quali sono i doveri del sindaco ed eleggendo, in ogni sezione, i suoi assessori!!!!

Ogni classe della nostra scuola ha creato ed appeso una lettera sulla cancellata dell'istituto salesiano San Lorenzo per dar vita ad un importante messaggio! Questi siamo noi, pieni di colori ed allegria! Come ti ci vuoi!
GRAZIE DON BOSCO!!!!

Una scuola da "scalare"

Mobirise

Dopo l'uscita dell'ultimo decreto riguardante la nuova valutazione scolastica tutti gli insegnanti dell'istituto hanno lavorato per applicare nel miglior modo possibile le novità.
Per aiutare i bambini a capire questo nuovo metodo di valutazione è stata creata l'immagine che vedete qui a fianco. Immagine che consente agli alunni, soprattutto i più piccoli di capire il livello di coniscenza raggiunto in ogni verifica.

In preparazione alla festa di Don Bosco

In preparazione alla festa di Don Bosco i ragazzi più grandi aiutano i loro compagni piccoli e grandi a conoscere degli episodi della vita del santo amico dei giovani realizzando delle scenette














Menù di Natale 

MARTEDI' 22 dicembre 2020

Mobirise

Aspettando Natale...

Mobirise

ASPETTANDO IL NATALECome ogni anno l’arrivo del Natale è motivo di grande entusiasmo per adulti e bambini. Ma quest’anno lo è ancora di più: in questo 2020 così strano e difficile che ha stravolto la nostra quotidianità, abbiamo tutti sentito il bisogno di far entrare in anticipo l’atmosfera natalizia nelle nostre case, nelle vetrine, per le strade della città...e a scuola. Quello scolastico, si sa, è un dicembre movimentato, di grande fervore e ricco di attività e momenti speciali. Tra i corridoi dell’Istituto Maria Ausiliatrice da giorni si sentono le prove dei canti natalizi e dalle finestre si vedono le decorazioni che rallegrano e strappano un sorriso. Anche la neve quest’anno ha contribuito a rendere tutto ancora più magico: abbiamo visto i bambini con le mani sui vetri delle finestre, gli occhi spalancati e pieni di incanto, i loro sorrisi nascosti dalle mascherine che non mancano mai. Sono molte le tradizioni che ci accompagnano in questo periodo dell’anno. Una di queste è il presepe di classe che viene realizzato interamente dai bambini utilizzando materiale di riciclo come stoffe, tappi di sughero, carta e bottoni. Si tratta di semplici manufatti la cui funzione va ben oltre il mero scopo decorativo: crea un’occasione autentica di riflessione a casa, con i componenti della famiglia, durante la costruzione della statuina, e a scuola, durante l’allestimento del presepe.Proprio perché la nostra scuola intende attuare un’educazione globale dei ragazzi che guardi non solo al corpo e alla mente, ma anche al cuore e all’anima, ogni mattina l’insegnante di classe guida i bambini nella realizzazione di un altro importante rito che caratterizza la nostra scuola: quello del buongiorno. Prima di iniziare la lezione, il docente è solito cominciare la giornata scolastica con un momento di condivisione partendo da un racconto, da un video, oppure da una canzone che richiamano i capisaldi dell’educazione salesiana. D’altronde questa è una modalità imparata da don Bosco che usava dare ogni sera la Buonanotte ai suoi ragazzi, in quella occasione parlava al cuore di ognuno e raccomandava ciò che vi è di più importante nella vita: la felicità e la gioia per il dovere ben compiuto e l’attenzione ai valori che durano per guadagnarsi l’eternità.In questo periodo dell’anno, la direttrice sr Daniela accompagna i bambini nella preghiera in quattro appuntamenti che coincidono con l’inizio delle settimane d’Avvento, scandite dalle corone con le quattro candele,
anch’esse presenti nelle classi e accese ogni giorno durante la preghiera mattutina. La direttrice aiuta i bambini ad assumersi un impegno per ogni settimana di Avvento. Questo è tempo di gioia, di ascolto, di pazienza, di meraviglia che diventa anche un’occasione di apprendimento per i bambini della scuola: imparano l!importanza dell!attesa, della condivisione, dell!empatia, dell!accoglienza.Queste tappe vengono condivise attraverso i social che quest’anno sono davvero strumenti importanti per comunicare quotidianamente, anche se a distanza, con le famiglie. Aspettiamo un Bambino che è il Figlio di Dio che con la sua luce, come la candela, scalda e illumina. Per piccoli e grandi questo semplice gesto si carica di un grande significato.In tutte le classi inoltre è presente il calendario dell’Avvento, quest’anno anche in forma multimediale su alcune classi virtuali dei ragazzi più grandi, che rappresenta un modo simpatico per scandire i giorni che mancano al Natale.Al fine di rafforzare ulteriormente l’alleanza educativa tra la scuola e famiglia, basata sulla condivisione di valori comuni, durante le ore di arte e immagine gli alunni preparano un bigliettino o un artefatto da donare alla propria famiglia come augurio di buon Natale. È un momento speciale durante il quale ciascun alunno impara a dedicare il proprio tempo alla realizzazione di qualcosa fatto con le proprie mani da regalare alle persone care.Lo spirito del Natale coinvolge tutto l’Istituto, per questo ogni ambiente è stato decorato a tema e nelle varie entrate vengono allestiti presepi che i bambini ammirano incantati ogni mattina quando entrano a scuola.Nonostante i protocolli e i limiti imposti dalle norme, la nostra scuola si è impegnata attivamente per far vivere con gioia questo periodo e lasciare un segno indelebile nella memoria dei bambini. Per questo non abbiamo rinunciato all’organizzazione della recita di Natale che quest’anno si è svolta con una nuova modalità “itinerante”. “Ecco il tuo campo, ecco dove devi lavorare” disse una Donna vestita di luce al piccolo Don Bosco nel celebre sogno dei nove anni. Ispirandosi a questo importante insegnamento che sta guidando il percorso educativo di quest’anno scolastico, gli insegnanti non si sono persi d’animo e hanno guidato bambini e ragazzi nella preparazione dello spettacolo in piena sicurezza. Le classi quinte hanno recitato un
copione, scritto ad hoc, mentre gli alunni delle altre classi hanno preparato coreografie e canti. Il tutto è stato registrato e montato grazie alla preziosa collaborazione del fotografo Evaristo che da anni collabora con la scuola in occasione degli spettacoli. Il video verrà pubblicato nel sito internet della scuola cosicché possa essere fruito dalle famiglie. Ma le tradizioni non finiscono qui! Una delle usanze più belle e attese con gioia da tutti i bambini della scuola è il passaggio di Gesù Bambino, in ognuna delle classi, la notte prima dell’inizio delle vacanze natalizie. Al suo passaggio, lascia sui banchi le orme dei suoi piedini, il profumo dell!incensoe un piccolo dono.Quelle orme bianche indicano davvero la presenza di quel Dio Bambino che ha accettato di condividere la nostra esistenza e di farci compagnia; fare esperienza in questi primi anni della vita della Sua Vicinanza rimane un’esperienza indelebile e una preziosa memoria per il resto della vita

Concorso di Arenzano

Mobirise

In occasione della 54° edizione sono stati esposti ben 1.227 disegni fra i 7.000 che sono giunti alla direzione del concorso. Anche quest’anno nonostante l’emergenza covid c’è stata una grande partecipazione.

In via eccezionale quest’anno sono stati fotografati tutti i 1.227 disegni esposti, per permettere a chi non avrà la possibilità di venire ad Arenzano di visionare la mostra online. Tra pochi giorni verrà attivato anche un sistema di voto su internet ( www.piccoliartisti.org per sapere come funziona) del disegno più bello. Votazione che sarà possibile anche dal vivo ad Arenzano perché c’è sempre la possibilità di venire a vedere dal vivo il proprio disegno rispettando tutte le norme sanitarie. I disegni si trovano presso il Seminario e sono visitabili tutti i giorni dalle 08.30 alle 18.30. È probabile che per permettere una fruizione ulteriore della bellezza dei disegni prolungheremo il tempo dell’esposizione oltre il 2 febbraio (data ultima prevista).
In settimana si radunerà anche la giuria per dichiarare i vincitori di quest’anno secondo il bando di regolamento.
In attesa di sapere se qualcuno dei nostri "piccoli artisti" è tra i vincitori  vi invitiamo a vedere i disegni selezionati per l'esposizione alla pagina web: https://www.piccoliartisti.org/disegni-esposti-2020/

Finale d'istituto giochi matematici del mediterraneo

Giovedì 10 dicembre 2020

Mobirise

Giovedì 10 dicembre i bambini di 3^/4^/5^ che hanno superato la prima prova, hanno parteciato alla finale d'istituto dei giochi matamatici del mediterraneo.
Aspettiamo i nomi dei vincitori che accederanno alla finale regionale del 26 marzo 2021


Novena all'Immacolata

Mobirise

Da lunedì 30 novembre i bimbi della scuola dell'infanzia hanno iniziato il loro percorso di preparazione alla festa dell'8 dicembre. Ogni mattina, guidati da Sr Marina, si ritrovano in portineria, davanti alla statua della Madonna Immacolata, per un momento di preghiera.

Un sogno che si realizza

Mobirise

Quest’anno è partito per tutti noi con il racconto di un “sogno”, quello che Giovannino Bosco ha fatto a 9 anni. Ha un anno in meno Lucia Battistello di 3^A, che ha visto realizzarsi un sogno iniziato nei giorni del lockdown.
J.K. Rowling, la famosa autrice della saga di Harry Potter, in quel periodo aveva proposto un’iniziativa di intrattenimento per bambini e famiglie costretti a stare chiusi in casa: un “Torneo delle illustrazioni” dei diversi capitoli della sua nuova fiaba “L’Ickabog”.
Lucia e tutta la sua famiglia hanno atteso con trepidazione l’uscita di ogni nuovo capitolo e hanno partecipato al torneo. Ed è stata la piccola Lucia a vincere l’illustrazione della prima sezione de “L’Ickabog” (versione italiana) in uscita proprio oggi per Salani.
Pochi giorni dopo aver appreso la notizia, Lucia ha condiviso la sua esperienza con i suoi compagni di classe, raccontandola durante un Buongiorno del mattino. Tutti si sono complimentati e hanno esultato con lei.
Oggi tutta la scuola vuole condividere con te, cara Lucia, la gioia per una soddisfazione così grande! Brava, continua a coltivare i tuoi sogni! 

La firma del patto di corresponsabilità

giovedì 5 novembre 2020

Giovedì 5 novembre il  consiglio democratico dei bambini appena eletto ha partecipato al suo primo impegno ufficiale
Nel cortile della scuola, con mascherine e distanziamento, a nome di tutti gli alunni dell'istituto il presidente del consiglio ha firmato il patto di "corresponsabilità". Il momento reso ancora più emozionante dall'alza bandiera e l'inno d'Italia.

Elezione del consiglio democratico

VENERDI' 30 OTTOBRE 2020

Come da lunga trazione anche quest'anno, dopo una breve "campagna elettorale", venerd' 30 ottobre è stata effettuata la votazione per l'elezione del nuovo consiglio democrato dei bambini.
Complimenti e buon lavoro al presidente, vice presidente e consiglieri.

Mobirise

La Merenda Missionaria

VENERDI' 16 OTTOBRE 2020

Mobirise

Nonostante il nuovo DPCM, nonostante il tempo un po' incerto la nostra scuola dell'infanzia non ha rinunciato alla sua mattina di giochi che invece di sfolgersi presso l'oratorio della parrocchia Sacro Cuore si è svolta nel cortile della scuola.
Sempre divise come previsto dai protocolli le nostre 5 sezioni hanno girato nei vari settori in cui il cortile è stato suddiso partecipando, con grande entusiasmo dei bimbi, a tutte le attività organizzate dalle maestre.
Ad attenderli, oggi pomeriggio, pane e nutella!!!!

Il dottore a scuola

GIOVEDI' 15 OTTOBRE 2020

Per concludere il periodo dedicato al mestiere del medico la sezione rossa ha ospitato, per una "visita speciale" la dottoressa Federica Ramella ed il suo amico elefante. 

Inauguriamo il nuovo anno

VENERDI' 3 OTTOBRE 2020

Inauguriamo il nuovo anno scolastico

Come da tradizione, nonostante tutto, anche questa'anno i bambini di 3^ - 4^ - 5^  hanno inaugurato  il nuovo anno scolastico.
In palestra, con mascherine e distanziamento hanno partecipato alla tradizionale messa di inizio anno.

Ricomincia l'attività didattica

28 SETTEMBRE 2020

Il 28 settembre scorso, dopo un primo periodo d'inserimento, la scuola dell'infanzia ha ripreso con regolarità le attività didattiche di musica, inglese ed attività motoria.

Accesso alla scuola

Mobirise

Variazione viabilità

Informiamo i genitori dei nostri alunni che a partire da lunedì 14, per agevolare l'entrata e l'uscita dei bambini, non sarà più possibile transitare in via Battistini nei seguenti orari:

da lunedì a venerdì dalle 7:30 alle 8:30 e dalle 15:45 alle 16:30

Iniziative per la scuola

Progetto "frutta nelle scuole"

DAL 14 SETTEMBRE 2020

Indirizzo

VIA BATTISTINI, 22
28100 NOVARA (NO)

Contatti

Email: segreteria@scuolamano.it
PEC: novarama@pec.fma-ipi.it
Telefono: +39 0321 455040      
Fax: +39 0321 453222

Costruisci il tuo sito in pochi click Mobirise ti aiuta a ridurre i tempi di sviluppo fornendoti un editor di siti web flessibile con un'interfaccia drag-and-drop. Mobirise Website Builder crea siti reattivi, retina e mobile friendly in pochi clic. Mobirise è uno degli strumenti di sviluppo di siti Web più semplici oggi disponibili.

Mobirise

Develop your own web page with Mobirise