Profili

Delineano la nostra offerta, che colloca al centro il bambino con la sua domanda prima ancora che le specifiche esigenze delle discipline - e coordina intorno a lui tutti i processi attivati dalla Scuola.

 

 

L’azione educativa del nostro Istituto prevede la formazione dell’alunno dai 3 agli 11 anni, in un’ottica dicontinuità tra Scuola dell’Infanzia e Scuola Primaria, così da evitare la frammentazione del processo formativo e, conseguentemente, dello sviluppo della personalità del bambino nelle sue diverse dimensioni.
A tal fine i due gradi di scuola, pur mantenendo la specificità della loro azione, sono coinvolti in attività ed iniziative comuni che accompagnano gli allievi nel loro cammino formativo: l’educazione motoria, lo studio di una lingua comunitaria (inglese) e la partecipazione comune a celebrazioni, feste ed iniziative della Comunità Educante. Sempre in coerenza con il carisma salesiano, l’Istituto pone al centro della sua attività l’alunno, ne esalta l’unicità, lo accoglie e lo integra promuovendone la capacità relazionale e la socialità. Particolare attenzione è data a chi è svantaggiato, nella prospettiva di una pedagogia compensativa.
La Scuola progetta la sua azione educativa mediante il Profilo educativo, culturale e professionale dell’alunno, articolato nelle diverse fasi del processo di maturazione; tale Profilo descrive in modo organico le competenzeche il bambino di fatto acquisisce con la progressiva frequenza e partecipazione all’attività didattica e mira ad un’educazione integrale, attraverso:

  • il consolidamento dell’IDENTITÀ: conoscenza di sé e relazione con l’altro;
  • la conquista dell’AUTONOMIA: orientamento, collaborazione, responsabilità;
  • lo sviluppo di COMPETENZE, attraverso l’acquisizione di conoscenze ed abilità


Particolare attenzione viene conferita ai PROFILI IN USCITA, che si raggiungono al termine dell’ultimo anno di scuola dell’Infanzia e Primaria:

 

Profili dell’alunno al termine della Scuola dell’Infanzia (5 anni)

La Scuola dell’Infanzia concorre all’educazione armonica e integrale dei bambini e delle bambine che, attraverso la famiglia, scelgono di frequentarla dai due anni e mezzo fino all’ingresso nella Scuola Primaria, nel rispetto e nella valorizzazione dei ritmi evolutivi, delle capacità, delle differenze e dell’identità di ciascuno, nonché della responsabilità educativa delle famiglie. (dalle “Indicazioni Nazionali per i Piani Personalizzati delle attività educative nelle Scuole dell’Infanzia”).

 

Profili dell’alunno della Scuola Primaria (11 anni)

La Scuola Primaria è l’ambiente educativo di apprendimento, nel quale ogni fanciullo trova le occasioni per maturare progressivamente le proprie capacità di autonomia, di azione diretta, di relazioni umane, di progettazione e di verifica, di esplorazione, di riflessione logico-critica e di studio individuale. (dalle “Indicazioni Nazionali per i Piani di Studio Personalizzati nella Scuola Primaria”).